Albo Gestori Ambientali – aggiornamento iscrizione carrozzerie mobili

L’albo gestori ambientali ha rilasciato la delibera n. 3 del 2020, con la quale sono state introdotte profonde modifiche che riguardano l’iscrizione dei veicoli scarrabili e delle carrozzerie mobili ad essi abbinati.

Finora, l’Albo ha autorizzato le aziende a trasportare i codici CER richiesti con un mezzo scarrabile, senza bisogno di specificare quale attrezzatura sarebbe stata effettivamente montata per il trasporto.

Dal 2 febbraio, giorno di entrata in vigore della delibera, cambia l’approccio; al momento dell’iscrizione del mezzo scarrabile, al mezzo non verranno più associati i codici da trasportatore, ma sarà necessario abbinare la/e tipologia/e di carrozzeria mobile montate sul mezzo, con cui verranno trasportati i rifiuti. Le tipologie previste, tra cui selezionare quelle da inserire, sono:

– Cassoni

– Containers

– Casse mobili

– Pianali

– Cisterne

– Compattatori

Non sarà necessario inserire dati anagrafici della carrozzeria mobile. Non verrà chiesto il titolo di disponibilità dell’attrezzatura, così come non bisognerà inserire il numero di matricola o di telaio.

In questo modo, tutte le carrozzerie con le medesime caratteristiche tecniche inserite saranno sempre e comunque utilizzabili.

I codici CER che si intende trasportare verranno associati alle carrozzerie mobili inserite, e potranno essere diversi a seconda della tipologia di carrozzeria.

La novità riguarda anche i veicoli scarrabili già iscritti al momento dell’entrata in vigore della delibera; alla prima variazione che un soggetto dovrà presentare, e comunque entro il 31/12/2021, andranno adeguate le iscrizioni dei veicoli scarrabili, inserendo le carrozzerie mobili che verranno abbinate al mezzo e utilizzando le specifiche descritte in precedenza. Sarà quindi necessario presentare una nuova attestazione di idoneità da parte del responsabile tecnico dell’impresa, utilizzando il modello inserito nella delibera, che sostituisce quello dell’allegato A della delibera 6/2014.

print