Rifiuti da attività di pulizia manutentiva – al via la sperimentazione del nuovo documento unico di trasporto

Facendo seguito a quanto previsto dalla Delibera n. 04 del 21/04/2022, che ha aggiornato la Delibera 14/2021, l’Albo Gestori Ambientali ha avviato il periodo di sperimentazione del nuovo documento unico di trasporto, che durerà fino al 1° luglio, giorno dell’entrata in vigore dell’obbligo di utilizzo del documento in sostituzione del FIR per le attività di […]

Gestione degli sfalci residui da manutenzione del verde privato

Regione Lombardia ha emanato una circolare con la quale ha chiarito alcune casistiche relative alla gestione degli sfalci verdi derivanti dalle attività di manutenzione del verde privato. Va premesso che sono considerati rifiuti, ai sensi dell’art. 183, comma 1, lettera 5b ter) del D. Lgs. 152/06, i residui della manutenzione del verde pubblico nonché i […]

Applicativo AUA POINT – calendario obbligatorietà e criteri di utilizzo

Regione Lombardia, con la D.G.R. 5773 del 21/12/2021 ha emanato il calendario ufficiale che scandisce l’obbligo di utilizzo dell’applicativo AUA POINT per l’acquisizione dei dati sugli autocontrolli in materia di emissioni in atmosfera e scarichi previsti dalle autorizzazioni ambientali; contestualmente ha aggiornato i criteri di utilizzo dell’applicativo, sostituendo la precedente d.g.r. 4027/2020. Al termine di […]

Delibera n. 3/2022 Albo Gestori Ambientali – modifica prescrizioni dei provvedimenti di iscrizione

L’Albo Nazionale Gestori Ambientali ha emanato la Delibera n. 3 del 07/02/2022, con la quale ha definito le modifiche e le integrazioni da apportare alle prescrizioni riportate sui provvedimenti di iscrizione rilasciate. È necessario che ogni soggetto iscritto all’Albo aggiunga ai propri provvedimenti di iscrizione l’allegato corrispondente alle categorie che lo riguardano, integrando così i […]

Dichiarazione MUD 2022

Sulla Gazzetta Ufficiale del 21 gennaio 2022 è stato pubblicato il DPCM 17 dicembre 2021, recante la notifica del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021. Il Decreto ha quindi confermato la struttura del modello previsto per il 2021, con la suddivisione in 6 comunicazioni (rifiuti, veicoli fuori uso, imballaggi, Raee, urbani e Aee). […]