Dispensa dalle verifiche di idoneità del responsabile tecnico

La delibera 06 del 30/05/2017 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali ha introdotto la possibilità di dispensa dall’obbligo delle verifiche di idoneità per ricoprire il ruolo di responsabile tecnico.

L’albo con la circolare 59 del 12/01/2018 ha meglio specificato la casistica per poter usufruire di tale dispensa. Si tratta dei legali rappresentanti di una ditta che ricoprono contemporaneamente anche il ruolo di responsabile tecnico e che abbiano maturato vent’anni di esperienza nello stesso settore di attività (trasporto rifiuti, intermediazione, bonifica siti inquinati e bonifica da amianto).

Sono ammesse interruzioni dell’attività o dell’incarico di responsabile tecnico successive al periodo ventennale, oltre alle interruzioni intermedie sia come responsabile tecnico sia come legale rappresentante, non nell’ultimo anno di attività, uguali o inferiori al venti per cento del periodo.

La circolare introduce inoltre il modello di domanda da presentare alla Sezione regionale, corredato da dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà, per richiedere la dispensa dalle verifiche di idoneità, nonché il modello di attestazione che la Sezione rilascerà come dispensa delle verifiche di idoneità.

moduli attestazione 20 anni
print