Modifiche all’Allegato IV del Regolamento EMAS

Il Regolamento EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) è il Sistema comunitario di ecogestione ed audit istituito nel 1993 ed attualmente disciplinato tramite il Regolamento CE n.1221 del 25/11/2009.

Si tratta di un sistema cui possono aderire su base volontaria le imprese e le organizzazioni sia pubbliche che private aventi sede nel territorio dell’Unione Europea o al di fuori di esso, che vogliano perseguire l’obiettivo di impegnarsi nel valutare e migliorare la propria efficienza ambientale.

EMAS è destinato a migliorare l’ambiente attraverso uno strumento per avere informazioni circa le prestazioni ambientali delle imprese.

Le prestazioni vengono monitorate e migliorate attraverso un sistema di gestione ambientale che comprenda il dialogo con il pubblico, il coinvolgimento e la formazione del personale e la valutazione sistematica delle prestazioni fornite.

All’interno del Regolamento EMAS, documento fondamentale è l’allegato IV, che stabilisce i requisiti per la comunicazione ambientale. Le imprese e le organizzazioni registrate EMAS sono tenute a predisporre e aggiornare annualmente la propria dichiarazione ambientale, che deve essere poi validata da un certificatore accreditato.

La Commissione UE ha modificato radicalmente l’allegato IV con il Regolamento UE n. 2026 del 19/12/2018. Lo scopo è quello di inserire nel documento miglioramenti individuati alla luce dell’esperienza acquisita in questi di funzionamento del Regolamento EMAS.

Le organizzazioni e le imprese avranno la possibilità di adeguarsi alle modifiche del nuovo allegato IV nel periodo transitorio che andrà dall’entrata in vigore del Regolamento 2018/2026, fissato per l’8 gennaio 2019, e terminerà il 9 gennaio 2020.

Di seguito si riporta il documento completo riportante il nuovo allegato IV.


ALLEGATI:
2018 12 19 nuovo allegato IV emas
print